Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for febbraio 2008

Zucchine grigliate

Lau mi ha dato questa ricettina che sembra piuttosto gustosa… 🙂

Ingredienti:

Zucchine 
Salmone affumicato
Olio extravergine d’oliva
Limone
Sale
Pepe

Tagliate le zucchine a nastro non troppo sottili, arrostitele su una bistecchiera, conditele con il sale e un filo d’olio a crudo lasciandole insaporire per un paio d’ore.

Mettete su ogni zucchina un po’ di salmone affumicato, un goccio di limone, un pizzico di  pepe e arrotolatela fermandola con uno stecchino, in modo da formare un piccolo involtino.

E’ meglio prepararle la mattina per la sera, conservarle in frigo e toglierle almeno 45 minuti prima di mangiarle: in questo modo i sapori di salmone e zucchine si fonderanno di più e i rotolini saranno più buoni.

Sono ottime come stuzzichino-antipasto senza attentati alla linea… 😉

Io proverei a fare una variazione, condendo le zucchine anche  con l’aceto balsamico… chissà…  

Read Full Post »

Filmato Orchidea

Eccovi il filmato della stazione Orchidea, apparso tra la 3° e la 4° stagione di Lost.

Riusciremo a vederla in questa stagione? 

Read Full Post »

crema olio d'oliva

Prepariamo da soli la crema all’olio d’oliva….

In un vecchio vasetto da 50ml di crema per il viso, mettete una crema idratante viso-corpo oppure la crema base in vendita nelle farmacie.
Aggiungete da 2 a 4 cucchiaini di olio extravergine d’oliva e mescolate energicamente.
Quando avrete emulsionato bene la crema è pronta!

Se la fate molto grassa, potete utilizzarla come crema da notte. 😉

Questa crema renderà la vostra pelle più giovane ed elastica!
Il segreto è nella vitamina E che protegge la pelle dall’invecchiamento, controlla la produzione della melanina e previene la creazione delle macchie senili.

L’olio d’oliva contiene anche i carotenoidi che, dopo l’assorbimento vengono trasformati in retinolo: il nemico dei radicali liberi!

Non solo!
A quanto pare l’olio d’oliva contiene anche un idrocarburo presente anche nelle secrezioni sebacee degli esseri umani (lo squalene), che gli permette di penetrare negli strati più profondi della pelle e di riformare il filo idrolipidico, indebolito dai raggi solari e dai detergenti.

Potete farla anche per il corpo, visto che la vitamina E rende l’epidermide più tonica, gli dona una maggiore elasticità ed evita anche il formarsi di smagliature!!! :mrgreen:

Read Full Post »

Banane

Ho appena scoperto che le bucce di banana  sono un ottimo fertilizzante naturale!
Le banane contengono potassio e fosforo che rendono molto più luminoso il colore dei fiori in particolare delle rose… 😉

Seppellite le bucce di banana a pochi centimetri di profondità nel terreno o nel vaso dove sono piantati i fiori o le rose e vedrete i risultati.

Un trucco per non far annerire le banane:
Immergete per alcuni secondi la banana con tutta la buccia in acqua bollente.
Anche se la buccia diventerà nera, non preoccupatevi, perché la polpa rimarrà chiara come appena sbucciata ed i vostri manicaretti, torte comprese, saranno un successo! 😉

Read Full Post »

Trucco per un brodo limpido

brodo limpido

Quando facciamo il brodo di carne, capita che diventi opaco e torbido… allora come fare per renderlo limpido?

Semplice!
I trucchi sono 2, dovete:

  • Abbrustolire la cipolla sul fuoco, prima di inserirla nell’acqua. (Infilzatela con una forchetta e mettetela sul fornello del gas facendo formare la crosticina nera)
  • Schiumare il brodo ai bordi della pentola, senza smuoverlo.

Poi ricordate che:

  • Se volete un buon brodo, dovete inserire gli ingredienti nell’acqua fredda
  • Se volete un buon lesso, inserite gli ingredienti nell’acqua calda

Buon appetito!

Read Full Post »

Patate ripassate

Patate ripassate

Ingredienti:

Patate
Olio extravergine d’oliva 
Burro (facoltativo)
Sale

Lessate le patate con la buccia.
Spellatele e fatele freddare.
Tagliatele a dadini e rosolatele in olio e burro, o solo olio extravergine.
Quando hanno formato una invitante crosticina croccante, salatele e servitele.

Sono buonissime! Io le adoro!
E’ importante che siano fredde per poterle tagliare a dadini, altrimenti si frantumano.
E’ un ottimo piatto da “riciclo”, quando rimangono le patate lesse… 😉

Read Full Post »

latte

…. mettilo in freezer!!!!

Tempo fa un pediatra consigliò ad una mia amica di conservare il latte materno in eccesso mettendolo in barattoli con la data, nel freezer.
Così, una volta esaurito l’allattamento naturale, lo avrebbe potuto prolungare, scongelando via via il latte conservato, partendo dalla data più lontana…
In questo modo avrebbe aumentato le difese immunitarie del suo bambino!!
Questa proprietà del latte materno è risaputa: più lungo è il periodo di assunzione, più il pargolo diventa resistente alle malattie 😉

Forte di questa notizia ho fatto la prova, e adesso quando devo partire e ho il latte avanzato, invece di buttarlo, lo congelo… e quando torno lo scongelo a temperatura ambiente o con il microonde!!

Read Full Post »

Older Posts »