Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for luglio 2012

Viaggiando è scomodo portarsi il ferro da stiro! Come ovviare a ciò?

La cosa più facile è mettere il vestito da stirare nel bagno, appeso alla stampella quando si fà la doccia. In questo modo utilizzate il vapore prodotto dalla doccia per stirare! 🙂
Ovviamente non sarà stirato come con il ferro, ma almeno sarà presentabile! Lasciatelo con il vapore più possibile, poi, fate evaporare l’umidità mettendo la stampella con il vestito nella stanza asciutta.

Se non avete intenzione di fare la doccia c’è un altro metodo, da usarsi solo per i vestiti che non temono l’acqua. Riempite uno spruzzino di acqua distillata e spruzzate sul vestito appeso alla stampella.
Con il caldo l’acqua evaporerà stirando il vostro capo.
In vacanza basta portarsi lo spruzzino vuoto e riempirlo successivamente, anche con acqua bollita.. o se proprio non ce la fate, usate l’acqua in bottiglia povera di calcio, proprio per evitare fastidiosi aloni.

Io adotto un sistema ancora più elaborato, per stirare e rinfrescare i vestiti estivi:
In uno spruzzino di circa 250 ml, metto acqua distillata, 3 cucchiai circa di alcool per fare i liquori (è trasparente), 5 gocce di OE di Lavanda, 5 gocce di OE di Tea tree e 3 gogge di OE di Limone.
Agito prima dell’uso e spruzzo. Mi raccomando: l’alcool è importante per miscelare gli olii essenziali con l’acqua!
In questo modo oltre a stirare, disinfetto e profumo!
Quando indosso il capo è piacevolmente profumato!

Annunci

Read Full Post »