Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for febbraio 2012

Il libro è in vendita nelle librerie 🙂

Annunci

Read Full Post »

Ancora gira per email questo allarme infondato:

IMPORTANTISSIMO!!

Dire a tutti i contatti della tua lista, di non accettare il contatto peteivan@hotmail..com, non è un video di Bush.
IN REALTA’ si tratta di un hacker, formatta il computer, ti cancella i contatti e ti toglie la password alla posta elettronica. ATTENZIONE, se i tuoi contatti lo accettano, pure tu lo prenderai, così invia il messaggio urgentemente a tutti.
URGENTISSIMO! PER FAVORE, INVIA QUESTO AVVISO A TUTTI I TUOI CONTATTI!!!
Nei prossimi giorni devi stare attento: Non aprire nessun messaggio con un allegato chiamato: Invito, indipendentemente da chi te lo invia.

E’ un virus che BRUCIA tutto l’hard disk del computer. Questo virus verrà da una persona conosciuta che ti aveva nei contatti.

E’ per questo che devi inviare questo messaggio ai tuoi contatti.. E’ preferibile ricevere questo messaggio 25 volte che ricevere il virus e aprirlo.
Se ricevi il messaggio chiamato: Invito, anche se è inviato da un amico, non aprirlo e spegni subito il computer.
E’ il peggior virus annunciato dalla CNN.. ‘Un nuovo virus è stato scoperto recentemente ed è stato classificato da Microsoft come il virus più distruttivo che sia MAI esistito.
Questo virus è stato scoperto ieri pomeriggio dalla Mc Afee e non c’è rimedio contro questa classe di virus.
Questo virus distrugge semplicemente il Settore Zero dell’Hard Disk, dove le informazioni vitali della sua funzione vengono conservate.
INVIA QUESTA E-MAIL A CHI CONOSCI. COPIA QUESTO TESTO E INVIALO A TUTTI I TUOI AMICI. RICORDA: SE LO INVII A LORO, BENEFICI TUTTI

Secondo Attivissimo, il blog di Paolo Attivissimo,  giornalista informatico e cacciatore di bufale, questa è l’ennesima variante del Bufalovirus.

Cita infatti:

E’ una bufala: si tratta semplicemente dell’ibridazione contro natura di alcuni vecchi appelli fasulli della categoria Bufalovirus mittensis e Bufalovirus subjectii, già documentati in questo articolo del 2006. L’allerta per Peteivan risale a novembre 2008; quello per “Invito” o “Invitation” risale a gennaio 2006 (e il virus era stato scoperto “ieri pomeriggio” anche allora).

Leggi l’articolo di Attivissimo

Leggi anche: Virus Invito: una bufala

Read Full Post »

Volete rimettervi in sesto dopo le abbuffate? Io la sto seguendo da questa estate, rivisitata e corretta come vi descrivo di seguito e sto perdendo da 1 a 2 kg al mese.
Non è stressante da fare, perché vi lascia la fantasia di preparare i piatti che volete.
Io approfitto del fatto che mangio al lavoro, così mi porto le dosi precise e non ho il desiderio di aprire il frigo o la dispensa. Ovviamente le accortezze sono le solite: evitate di bere alcolici, di cuocere soffriggendo, variate molto, ecc.. Evitate gli insaccati e i formaggi, snack delle macchinette o biscottini patatine ecc.. usate poco olio.. insomma le solite cose.
Considerate che per 3 sere a settimana mangio la pizza/focaccia fatta da me con il lievito madre 😉
Naturalmente fate attività fisica.. anche solo camminare: il divano e le pantofole forever sono nemiche della dieta 😉

Importante: cuocete la pasta, riso, legumi ecc senza sale. sostituite il sale con quello marino integrale o ancora meglio con quello rosa Himalayano, ed usatelo anche per salare la pasta dopo averla cotta. Evitate i cibi con molto sale come le salsicce il prosciutto e i wrustel, oppure come quelli pronti, anche da cuocere.
Non consumate cibi che contengono glutammato monosodico: questo a priori dieta o non dieta: è per la vostra salute 😉 e comunque gonfia e fa venire il mal di testa nel migliore dei casi.
Usate il miele o lo zucchero di canna per dolcificare, abolite i dolcificanti (apportano meno calorie ma sono tossici per l’organismo e a lungo andare gonfiano).
Sappiate che il sale da cucina e lo zucchero vi stimolano la fame… fate la prova! Per un pò seguite questi consigli e un bel giorno riprendete a salare come una volta: ve ne accorgerete da soli 😉 Consumate al massimo 3 caffé al giorno.
Bevete almeno 1,50 lt di acqua. Se vi va fatevi una tisana durante la giornata.
Se la sera mangiate la pizza invertite, mangiando a pranzo le proteine previste per la cena, o solo i legumi. Se usate i legumi in scatola, sciacquateli per togliere il sale, è comunque meglio cuocere quelli secchi.
Non vi stressate pensando che state a dieta e se non riuscite a fare a meno di mangiare qualcosa, concedetevela, ma date solo un assaggio: vi gratificherete, ma coscenziosamente, non esagererete vanificando gli sforzi fatti.
Volete la pastarella o la patatina fritta a tutti i costi? Mangiatene una microquantità e assaporatela a lungo pensando di averne mangiato un vassoio od un pacchetto.
Per dimagrire non dovete smettere di mangiare, ma diminuire le quantità, e mangiare spesso, così aumentate il metabolismo. Saltare i pasti, lo sapete, fa ingrassare.
Ma bando alle ciance, ecco la dieta.

Colazione

6-8 mandorle caffé e/o cappuccino o spremuta di frutta

Metà mattinata

yogurt o frutto

Pranzo

70 gr di pasta/riso (magari integrale se potete) + verdura, insalata ecc..
o 70 gr di pasta/riso + 60-70 gr di legumi (secchi)

2 frutti

Merenda

yogurt o frutto

Cena

150-200 gr carne o pesce
o 100-150 formaggio morbido (mozzarella-stracchino-ricotta ecc)
+ verdura
frutto

Fine settimana: potete concedetervi un pranzo/cena fuori cercando semplicemente di non esagerare!

Non spaventatevi come me leggendo 6-8 mandorle e basta.. perché calmano la fame e danno il giusto apporto di magnesio che manca al nostro organismo a causa di molteplici fattori (discorso lungo da approfondire in seguito).
Solo che non allargano lo stomaco e danno l’energia giusta per affrontare la giornata lavorativa o di studio. La verdura potete aumentarla se avete fame.. a patto di non aumentare i condimenti.
Al massimo conditela solo col limone 😉

Read Full Post »

Questo video propone una bellissima alternativa alla lavorazione della lana.
Buona visione

Fonte: Biodemo26

Read Full Post »