Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for novembre 2012

Attenzione, perché l’aspartame è contenuto in molte cose, oltre che nelle bevande dietetiche come recita questo articolo.
Sappiate che anche le gomme da masticare e i dentifrici oltre al fluoro altamente dannoso, contengono aspartame!
A breve vi posterò uno dei migliori dentifrici fai da te, libero da SLES, Fluoro e Aspartame 😉
Secondo i nuovi risultati, del più importante studio sul potenziale cancerogeno dell’aspartame nell’uomo, una soda al giorno può aumentare il rischio di leucemia negli uomini e nelle donne e di mieloma e di linfoma non-Hodgkin negli uomini.
È importante sottolineare che questo è lo studio più completo, a lungo termine, mai realizzato su questo argomento, nel senso che ha un peso considerevole rispetto alle precedenti ricerche le quali non sembravano mostrare alcun rischio.
Per questo studio, i ricercatori hanno analizzato i dati del Nurses’ Health Study e dell’Health Professionals Follow-Up Study per un periodo di 22 anni. Sono stati studiati un totale di 77.218 donne e 47.810 uomini, per un totale di 2.278.396 persone. Oltre alla vastità, ciò che rende questo studio superiore ad altri rapporti precedenti è l’accuratezza con cui è stata valutata l’assunzione di aspartame. Ogni due anni, i partecipanti ricevevano un dettagliato questionario alimentare e la loro dieta veniva rivalutata ogni quattro anni. I precedenti studi i quali non hanno trovato alcun legame con il cancro registrarono l’assunzione di aspartame solo in un determinato periodo di tempo, un errore molto grave in termini di precisione.

I risultati combinati di questo nuovo studio hanno dimostrato che una sola lattina da 330 ml di una bevanda diet al giorno comporti:

  • Un rischio di contrarre la leucemia del 42% superiore negli uomini e nelle donne (analisi combinata)
  • Un rischio di contrarre il mieloma multiplo del 102% superiore (solo negli uomini)
  • Un rischio di contrarre il linfoma non-Hodgkin del 31% superiore (solo negli uomini)

Questi risultati sono basati su modelli multi-variabili di rischio relativo, il tutto rapportato a partecipanti che non bevevano diet soda. Non si sa come mai, solo gli uomini che bevevano una maggiore quantità di soda mostrassero un aumento del rischio di mieloma multiplo e linfoma non-Hodgkin. Si noti che le diet soda sono (di gran lunga) la principale fonte alimentare di aspartame negli Stati Uniti. Ogni anno, gli americani consumano circa 5250 tonnellate di aspartame in totale, di cui circa l’86% (4.500 tonnellate), si trova nelle bevande dietetiche.

Questo nuovo studio dimostra l’importanza della qualità della ricerca. La maggior parte delle ricerche precedenti, le quali non mostrarono alcun legame tra aspartame e cancro sono state criticate per esser state troppo brevi e troppo imprecise nella valutazione, a lungo termine. Questo nuovo studio risolve entrambi questi problemi. Il fatto che si dimostra un legame positivo con il cancro non dovrebbe essere una sorpresa, perché in uno studio precedente, effettuato su animali (900 ratti per tutta la loro vita) mostrò risultati molto simili: l’aspartame aumentò esponenzialmente il rischio di linfomi e leucemia sia nei maschi che nelle femmine. Più preoccupante fu ciò che seguì a questo mega studio, ovvero una ricerca dove si esponevano i ratti, a livello fetale, all’aspartame. Venne confermato l’aumento del rischio, sia per quanto riguarda il linfoma sia per quanto riguarda la leucemia, oltre ad un notevole aumento del tasso di cancro alla mammella. Tutto ciò solleva una domanda importante: in futuro, studi di alta qualità, scopriranno altri tumori collegati all’aspartame (cervello, mammella, prostata, ecc)?

Vi è ora, più che mai, la ragione di evitare completamente l’aspartame nella vostra dieta quotidiana. Per coloro che vorrebbero tornare a bere le “salutari” bibite zuccherate, questo studio ha qualcos’altro da dirvi: gli uomini che consumano una o più bibite zuccherate al giorno aumentano del 66% il rischio di beccarsi un linfoma non-Hodgkin (anche peggio delle bevande dietetiche).
Forse è meglio evitarla del tutto!

Fonte

Read Full Post »

Read Full Post »

Me lo sto chiedendo da questa estate e più indago, più scopro oscenità..
Riporto stralci di un interessante articolo che fa il punto della situazione.
Mi sento spesso rispondere “Chi mai può arrivare ad architettare tutto ciò?”
Io invece vi dico, se sono colpito da una freccia, la prima cosa a cui penso è estrarla, non domandarmi chi e perché mi ha lanciato la freccia, com’è fatta, quanto è lunga e di che materiale è rischiando di morire dissanguata nel frattempo.. sapere chi, è importante per evitare di ricevere una nuova freccia in futuro. Ma la freccia c’è ragazzi… basta guardarvi intorno!
Possiamo non credere alle cospirazioni, agli illuminati a quello che volete voi, ma sta di fatto che un’Elite sta deliberatamente distruggendo noi e il nostro pianeta.
Leggete gli 8 passi-suicidio e ditemi se ancora non ne siete convinti.. Fate le vostre ricerche personali, usate il buon senso e diffidate delle verità assolute imposte dagli strumenti di comunicazione di massa…

Qui siamo fuori di testa, gente. E la piu’ parte di noi non ha nulla a che fare con queste cose. Almeno non coscientemente.

Questo pianeta è una deliberata Twin Tower carica di esplosivo .La terra viene artificialmente modificata per la sua demolizione.
Quel che voglio dire è che non puo’ piu’ funzionare stare ad aspettare e fare business come sempre.

I chirurghi non si mettono al lavoro se non quando conoscono l’estensione del problema. Non dovremmo farlo nemmeno noi davanti al quadro piu’ grande della situazione. Dobbiamo indicare ogni problema quando questo si presenta. E’ essenziale capire il gioco finale, per poter realizzare quel che sta succedendo.
Innanzitutto: la primissima cosa che dobbiamo fare qui è svegliarci e poi svegliare tutti quelli intorno a noi. Ma quel che è imperativo, è che le persone vedano l’ampissima perfidia di questa forza parassitaria che distrugge il nostro pianeta.

Gli 8 Passi-suicidio che stanno portando l’inferno in Terra

Come te, potrei sputare sangue sull’attacco di orribile distruzione perpetrato dai pazzi poteri in essere.
Non credo lo si possa mai urlare abbastanza. E piu’ di questo, però, dobbiamo guardare dritto in faccia il gioco finale.
1. Geoingegneria e Terraforming
Riempiono i nostri cieli di scie chimiche con metalli tossici per usare il tempo atmosferico come “un moltiplicatore di forza” nella loro spinta a controllare la terra. Questo include anche alghe killer bioingegnerizzate,  riscaldatori atmosferici ed armi elettromagnetiche  che causano morie di massa di animali e creano piu’ aree deserte in tutto il mondo. E poi HAARP e rompone e friggono tutto sul loro cammino.
2. Modificazione genetica di tutto cio’ su cui mettono mano. Ora si tratta di alberi  e cespugli e di pesci, animali, insetti in aggiunta alla distruzione genetica della catena di cibo. Non dimenticare: tutto questo alla fine cambia il genoma umano. E’ pura disgustosa follia. (vedi Salute-Olistica)
3. Immissione di pesticidi ed erbicidi  precedentemente vietati che tra le altre cose stanno decimando la popolazione delle api, dispensatrici di vita: un indicatore certo di un sistema di approvvigionamento cibo, che è insostenibile.
4. Medicine senza criterio ad ogni costo e per qualsiasi ragione. Vaccini, mediciine, acqua e cibo avvelenati ed aria tossica. Tutto anti-vita.
5. Delirante violenza per avere le risorse della terra, incluso l’avvelenamento di acqua potabile attraverso il fracking , l’uccisione di oceani con petrolio e rifiuti e l’immettere nelle acque sostanze tossiche vietate, per coprire la loro perfidia
6. La zuppa elettomagnetica sta turbinando intorno e mandando fuori di testa l’umanità, poichè posta  esattamente sulla stessa frequenza del sistema nervoso umano.
7. Guerra e sempre piu’ guerra. Oltre alla rapace distruzione di masssa causata da sempre maggiori armi tecnologiche, nelle mani dei pazzi signori della guerra, l’uso di uranio impoverito ed altri materiali tossici, sta rendendo inutilizzabili enormi aree del nostro pianeta e questo per generazioni a venire, mentre mutano terribilmente i neonati e i bambini.
8. Il colpo mortale del nucleare: come se tutto quanto sopra non bastasse, perchè non costruire intorno al mondo, delle bombe ad orologeria nucleare, alias impianti costruiti in modo carente, ma altamente generanti profitto, per distruggere il mondo centinaia di volte?
PERCHE’ TUTTO QUESTO?
Questo è il punto sui cui dobbiamo soffermarci per vedere bene che sta succedendo.
Certo dobbiamo contrastare questi temi in ogni modo possibile; altrettanto vero che questi personaggi sono in collisione tra loro, politicamente, finanziariamente, economicamente e soprattutto… spiritualmente.
Perchè qualcuno o qualcosa dovrebbe agire cosi deliberatamente nella irresponsabilità e distruzione? Eh no… non menatemela con l’avidità dei bankster e delle multinazionali. Certo è una parte della causa e quello che viene usato per caricare a bordo i livelli piu’ bassi. Se mettete i puntini sulle i, vedrete che c’è molti di piu’ di questo che sta accadendo.
Quale è il gioco finale?
Hanno immagazzinato sementi buone, non geneticamente modificate in una volta in Norvegia.
Le elite hanno il loro cibo e ricchezze in giganti volte sotterranee con basi annesse. Tutto documentato.
Dunque: quale il piano? Solo quello di uccidere la Terra e il 90% superfluo ed indesiderato della popolazione che disdegnano, mentre attendono sottoterra. Sono matti?
Purtroppo quello che qui espongo è documentato, non si sono nemmeno preoccupati di nasconderlo. Semplicemente non lo rendono accessibile alla coscienza dei mezzi di comunicazione di massa.
Tutto molto ben orchestrato, ma assolutamente malato.
fonte: Zengarden
traduzione: Cristina Bassi
Tratto.da: TheLivingSpirits

Read Full Post »

Read Full Post »

Ed ora il Governo Monti vuole avvelenare l’acqua.
Gira, infatti, per le segrete stanze, uno schema di decreto interministeriale che consentirebbe di erogare come potabile acqua inquinata da sostanze tossiche e cancerogene come cianobatteri e relative microcistine.
La situazione è piuttosto seria e il presidente della Commissione europea si è visto recapitare una richiesta di interrogazione urgente da parte dell’europarlamentare Niccolò Rinaldi.
Tra la documentazione presentata ci sono alcune osservazioni dell’Associazione italiana medici per l’ambiente – Isde (International Society of Doctors for the Environment ).
L’Isde sostiene infatti che lo schema di decreto, se approvato, consentirebbe in Italia l’erogazione per consumo umano di acqua contaminata o comunque pericolosa per la salute, in contrasto con le norme europee e italiane, con le evidenze scientifiche e col principio di precauzione.
Come si legge nel testo dell’interrogazione, “la modifica proposta è in palese contrasto con le evidenze scientifiche in quanto è acclarata la potenzialità tossica dei cianobatteri e le azioni epigenetiche, genotossiche ed oncogene dei vari tipi di microcistine da essi prodotti”. Di conseguenza, “l’approvazione di questo decreto comporterebbe un rischio documentato e concreto per la salute umana”.

Questi i requisiti tecnici dello schema di decreto interministeriale che propone l’introduzione di alcune modifiche al Decreto Legislativo 31/2001 relativamente ai requisiti di potabilità: notification number 2012/0534/I – C50A, title “Schema di decreto interministeriale per l’introduzione, nell’allegato I, parte B, del decreto legislativo 2 febbraio 2001 n. 31, del parametro “Microcistina-LR” e relativo valore di parametro”.

Fonte

Read Full Post »

Vi riporto l’articolo della rivista Nature tramite Agi.it

La chemioterapia usata da decenni per combattere il cancro in realtà può stimolare, nelle cellule sane circostanti, la secrezione di una proteina che sostiene la crescita e rende ‘immune’ il tumore a ulteriori trattamenti.

La scoperta, “del tutto inattesa”, è stata pubblicata sulla rivista “Nature” ed è frutto di uno studio statunitense sulle cellule del cancro alla prostata tesa ad accertare come mai queste ultime siano così difficili da eliminare nel corpo umano mentre sono estremamente facili da uccidere in laboratorio.

Sono stati analizzati gli effetti di un tipo di chemioterapia su tessuti raccolti da pazienti affetti da tumore alla prostata. Sono state scoperte “evidenti danni nel Dna” nelle cellule sane intorno all’area colpita dal cancro. Queste ultime producevano quantità maggiori della proteina WNT16B che favorisce la sopravvivenza delle cellule tumorali.

La scoperta che “l’aumento della WNT16B…interagisce con le vicine cellule tumorali facendole crescere, propagare e, più importante di tutto, resistere ai successivi trattamenti anti-tumorali…era del tutto inattesa“, ha spiegato il co-autore della ricerca Peter Nelson del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle nello stato di Washington.

La novità conferma tra l’altro un elemento noto da tempi tra gli oncologi: i tumori rispondono bene alle prime chemio salvo poi ricrescere rapidamente e sviluppando una resistenza maggiore ad ulteriori trattamenti chemioterapici. Un dato dimostrato dalla percentuale di riproduzione delle cellule tumorali tra i vari trattamenti. “I nostri risultati indicano che il danno nelle cellule benigne può direttamente contribuire a rafforzare la crescita ‘cinetica’ del cancro“, si legge nello studio che, hanno spiegato i ricercatori, ha trovato conferma anche nei tumori al seno e alle ovaie.

Ma la scoperta potrebbe aprire la strada allo sviluppo di un trattamento che non produca questo dannoso effetto collaterale della chemioterapia: “Per esempio un anticorpo alla WNT16B, assunto durante alla chemio, potrebbe migliorarne la risposa uccidendo più cellule tumorali. In alternativa si potrebbero ridurre le dosi della chemio“. (AGI) .

Fonte Agi, 5 agosto 2012 e Disinformazione

Leggi anche l’articolo di Repubblica: Tumori, scoperta la proteina che “protegge” le cellule malate

Read Full Post »

Vedete prima questi video e poi rispondete alla domanda: vi fareste ancora impiantare il microchip che dal 2013 sarà obbligatorio in America?

Thanks to

Read Full Post »

Read Full Post »

Parla il prof. Russell L. Blaylock, M.D.
Visiting Professor Biology Belhaven University Theoretical Neurosciences Research:

Internet è pieno di storie di “scie chimiche” e di geoingegneria per combattere il “riscaldamento globale” e fino a poco fa ho preso queste storie con un pò di distanza.
Uno dei motivi principali per il mio scetticismo era che raramente avevo visto ciò che stavano descrivendo nei cieli. Ma nel corso degli ultimi anni ho notato un gran numero di questi tracciati e devo ammettere che non sono come le scie di condensazione che vedevo nei cieli, con cui sono cresciuto. Sono ampie, molto ampie, sono disposte in uno schema ben definito e lentamente evolvono in nuvole artificiali. Particolarmente preoccupante è che ora ce ne sono varie dozzine in modo che ogni giorno ricoprono i cieli.
La mia preoccupazione principale è che ci sono prove che sono irrorazioni di tonnellate di composti di alluminio di dimensioni nanometriche. È stato dimostrato nella letteratura scientifica e medica che particelle di dimensioni nanometriche sono infinitamente più reattive a indurre un’intensa infiammazione in un certo numero di tessuti. Di particolare interesse è l’effetto di queste nanoparticelle sul cervello e il midollo spinale.
Una lista crescente di malattie neurodegenerative, tra cui la demenza di Alzheimer, il morbo di Parkinson e la malattia di Lou Gehrig (SLA), è fortemente correlata all’esposizione all’alluminio ambientale.
Le nanoparticelle di alluminio non solo sono infinitamente più infiammatorie, ma possono anche facilmente penetrare nel cervello in vari modi, compresi il sangue e i nervi olfattivi nel naso.
Studi hanno dimostrato che queste particelle passano lungo le reti neuronali olfattive, che collegano direttamente la zona del cervello e che non solo sono le più colpite dalla malattia di Alzheimer, ma anche le prime ad essere colpite nel corso della malattia. Hanno anche il livello più alto di alluminio nel cervello, in casi di Alzheimer.
La via intranasale di esposizione rende particolarmente pericolose le irrorazioni di enormi quantità di nanoalluminio nei cieli, dato che viene inalato da persone di tutte le età, compresi i neonati ed i bambini piccoli per molte ore. Sappiamo che le persone anziane hanno la maggiore reazione a questo alluminio “nato dal cielo”. A causa della dimensione nanometrica delle particelle di alluminio utilizzate, i sistemi di filtraggio delle case non rimuovono l’alluminio, prolungando così l’esposizione, anche in ambienti chiusi.
Oltre ad inalare nanoalluminio, questa dispersione di aerosol saturerà il terreno, l’acqua e la vegetazione con alti livelli di alluminio.
Normalmente, l’alluminio è scarsamente assorbito dal tratto gastro intestinale, ma il nanoalluminio viene assorbito in quantità molto più elevate. E’ stato dimostrato che questo alluminio assorbito viene distribuito ad un numero di organi e tessuti che comprendono il cervello e il midollo spinale.
L’inalazione di questo nanoalluminio sospeso nell’ambiente produrrà anche tremende reazioni infiammatorie nei polmoni, che rappresentano un rischio significativo per i bambini e adulti con asma e malattie polmonari.
Io prego che i piloti che stanno spargendo queste sostanze pericolose comprendano appieno che stanno distruggendo la vita e la salute anche delle loro famiglie. Questo vale anche per i nostri funzionari politici.
Una volta che piante, suolo, e le falde, sono fortemente contaminati, non ci sarà alcun modo per invertire il danno che è stato fatto.
Provvedimenti devono essere presi ora per evitare un imminente disastro alla salute, di enormi proporzioni, che potrà accadere se questo progetto non è fermato immediatamente.
Altrimenti vedremo un aumento esplosivo, dai tassi senza precedenti, delle malattie neurodegenerative che si verificano negli adulti e negli anziani, così come dei disturbi dello sviluppo neurologico nei nostri bambini.
Stiamo già assistendo a un drammatico aumento di questi disturbi neurologici e sta accadendo ai giovani come mai prima.

Read Full Post »

Per chi vuole evitare che il proprio figlio venga vaccinato, può presentare questo modello, scaricabile in pdf qui.
Vi chiederete perché? Una risposta può essere qui.

Vorrei riportare qualche frase trovata sullo stesso blog da cui ho preso il modulo:

“Il mondo oggi conta 6,8 miliardi di persone ed il numero cresce verso i 9 miliardi. Ora, se noi riusciamo a fare davvero un buon lavoro con i nuovi vaccini, l’assistenza sanitaria ed i servizi per la salute della riproduzione, riusciremo a RIDURRE IL NUMERO DI UN 10-15%”.
-Bill Gates-

“Tutti i bambini nati in eccesso rispetto a ciò che sarebbe necessario al mantenimento della popolazione a questo livello debbono necessariamente perire, a meno che per loro non sia fatto posto dalla morte di persone adulte.”
-Thomas Robert Malthus-

Al Responsabile Ufficio Vaccinazioni

del Distretto di _________________ (Esattamente l’ufficio mittente della richiesta di vaccinazione, da inviarsi per raccomandata con ricevuta di ritorno)

Data: gg/mm/aaaa

Noi sottoscritti,
____________________________ e ______________________________
genitori di___________________ nato/a _____________________il ________

non acconsentiamo a vaccinarlo/a per le seguenti ragioni:

1. mancata allegazione dei foglietti illustrativi dei vaccini, oltre che mancata precisa indicazione dei lotti vaccinali completi di tutti i dati identificativi dei farmaci che si intenderebbero utilizzare;

2. come conseguenza di 1, mancata indicazione precisa dei rischi alla salute e delle comuni reazioni indesiderate legati ai vaccini, e mancata promozione della conoscenza della legge 210 del 1992 in materia di danno da vaccino, che deve essere obbligatoriamente portata a conoscenza delle famiglie prima della profilassi vaccinale;

3. impossibilità oggettiva per la ASL di adempiere alla normativa nazionale sulle vaccinazioni obbligatorie, perché sprovvista delle dosi monovalenti degli unici vaccini obbligatori nel nostro Paese, ossia antipolio, antiepatite B, antidifterica ed antitetanica;

4. mancata effettuazione di test preventivi di tipo genetico, immunitario, allergologico e di ricerca di intolleranze alimentari su genitori e bambino, indispensabili per verificare una possibile idiosincrasia ai vaccini  dell’organismo del soggetto ricevente

In fede.

Il padre
_________________________________

La madre

_________________________________

Fonte

Read Full Post »

Older Posts »