Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2008

Concludiamo con una sequenza

Annunci

Read Full Post »

Chai the

 

Sono appena tornata dall’America dove ho assaggiato questa buonissima bevanda..
Vi propongo qui la ricetta fornita da fioridizucca:

Ingredienti:
1 bastoncino di cannella
1/2 cucchiaino di pepe nero in grani
1/2 cucchiaino di cardamomo
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano
1/2 cucchiaino di zenzero fresco
1/2 cucchiaino di té nero in polvere
1 cucchiaino di zucchero di canna
300ml di latte

Mettete in un pentolino le spezie, il latte e lo zucchero.
Portate ad ebollizione poi abbassate la fiamma e fate cuocere per 20 minuti a pentola scoperta.

Rimuovete il bastoncino di cannella e versate nelle tazze con un mestolo.
Se non amate trovare pezzi di spezie mentre bevete, filtrate il té prima di versarlo, ma la regola vuole che le spezie rimangano dentro.
Quelle piú pesanti restano comunque nel fondo della pentola.
Se vi piacciono potete masticarle mentre bevete. Sono buonissime.
Le varianti possono essere la cannella in polvere invece che quella intera, il miele al posto dello zucchero, il latte di soya al posto del normale, l’aggiunta di anice o semi di finocchio… fate le variazioni a seconda delle spezie di vostro gradimento.
Se non tollerate molto il latte provate a dividere metá acqua con metá del latte.
Esistono in commercio Chai The giá pronti ma  di sicuro quello fatto in casa ha tutto un’altro sapore e gusto!

Fonte

Read Full Post »

Per ottenere una murrina a girandola d’effetto, scegliete tre colori tra cui uno più chiaro degli altri due che useremo al centro e che rappresenterà la vostra girandola.
Ammorbidite separatamente i 3 panetti di cernit di differenti colori.
Ricordatevi di iniziare da quello più chiaro e terminare con quello più scuro e lavarvi le mani tra l’uno e l’altro, per evitare l’alterazione dei colori.. 😉
Con ciascun colore modellate un cilindro, fino ad avere 3 cilindri di uguale diametro e lunghezza.
Poi accostateli e fateli aderire bene schiacciandoli su tre lati, in modo tale da ottenere una sezione triangolare (un cilindro a base triangolare).
Ammorbidite gli spigoli con le dita.

 

Dividete il cilindro in 4 parti di uguale lunghezza.
Raggruppateli posizionando il colore chiaro al centro e gli altri due alternati.
A questo punto riducete il diametro del cilindro rollandolo, oppure producendo i lati piatti, a seconda del vostro gusto e dell’effetto finale che volete ottenere in sezione, fino ad avere la grandezza della murrina desiderata.

 

Prima di procedere al taglio delle fette, mettete il cilindro in freezer per pochi minuti, in modo tale da indurirlo.
Toglietelo dal freezer e, utilizzando la lama apposita, oppure una lametta o un taglierino, tagliate le fette ottenendo le vostre murrine a spirale.
Fate attenzione, perché se utilizzate il fimo invece del cernit, rischiate che a questo punto i colori si fondano generando un disastro!

Se poi mi spedirete le foto delle vostre murrine, le pubblicherò qui! 😉

fonte

Read Full Post »

Vita da Omo

Veramente di rilievo, questo video potrebbe riferirsi anche all’amore etero, se ci pensate bene….

Read Full Post »

Buon lavoro!

Read Full Post »

 

Per ottenere una murrina d’effetto, scegliete due colori contrastanti, uno chiaro ed uno scuro.
Ammorbidite separatamente i 2 panetti di cernit di differenti colori.
Ricordatevi di iniziare da quello più chiaro e terminare con quello più scuro e lavarvi le mani tra l’uno e l’altro.. 😉
Con ciascun colore modellate un cilindro, poi schiacciatelo in modo tale da ottenere un parallelepipedo a base quadrata come in figura.

 

Quando avrete modellato due cilindri di ugual diametro accostateli e fateli aderire bene schiacciandoli lato per lato.
Adesso tagliate la nuova stecca in due parti di uguale lunghezza.
Raggruppate insieme le due sezioni, alternando i colori, per ottenere, in sezione, 4 quadrati.
Pressateli di nuovo, come in precedenza, per far aderire bene le due parti.

 

Rollate ciascun lato in modo tale da assottigliare il cilindro, facendo attenzione a mantenere i lati piatti.
Per questo potete aiutarvi con una lastra che potete mettere tra il cilindro e il mattarello.
Dividete il cilindro in 4 sezioni uguali.
Raggruppatele nello stesso modo utilizzato fin’ora, sempre facendo attenzione ad alternare i colori.
A questo punto riducete il diametro del cilindro come avete fatto in precedenza, fino ad ottenere in sezione, la grandezza della murrina desiderata.
Prima di procedere al taglio delle fette, mettete il cilindro in freezer per pochi minuti, in modo tale da indurirlo.
Toglietelo dal freezer e, utilizzando la lama apposita, oppure una lametta o un taglierino, tagliate le fette ottenendo le vostre murrine a spirale.
Fate attenzione, perché se utilizzate il fimo invece del cernit, rischiate che a questo punto i colori si fondano generando un disastro!

Se praticherete un foro potete trasformarle in ciondoli, se ne fate 2 o 4 avrete dei bottoni, se le incollate su un oggetto potete rivestirlo in stile anni ’70… insomma.. sbizzarritevi!!!

Se poi mi spedirete le foto delle vostre murrine, le pubblicherò qui! 😉

fonte

Read Full Post »

Eccovi un’altra performance di Nadia Perciabosco… peccato che sia solo un’estratto…

Read Full Post »

Older Posts »