Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Computer e Internet’ Category

Giusto per avvertirvi…

Se ricevete una mail da una persona fidata dei vostri contatti, firmata con nome e cognome come se davvero l’avesse mandata la persona in questione, ma con il testo che segue… sappiate che è un fake.. La persona in questione non vi ha mandato proprio niente, e probabilmente non è stata mai a Manchester, nè Amsterdam o altra località citata.

MOLTO URGENTE!

Spero ciò ti arrivi in tempo utile. Sono stato a Manchester, Regno Unito e durante il mio soggiorno i miei documenti sono stati rubati insieme al mio passaporto internazionale e la mia carta di credito che si trovava nella mia borsa.
L’ambasciata è disposta ad aiutarmi permettendomi di prendere il volo per il ritorno senza il passaporto perciò me ne hanno consegnato uno  di breve durata; soltanto che devo  pagarmi il biglietto e le spese inerenti il soggiorno in hotel. Con mio grande dispiacere ho scoperto di non poter accedere al mio conto per prelevare il fabbisogno monetario di cui necessito poiché non dispongo della carta di credito; per ovviare a tale problema, la mia banca ha bisogno di tempo per elaborare tutti i dati che mi servono per ripristinare il tutto. In tutto ciò ho pensato di ricorrere al tuo aiuto per far sì che io possa quanto meno tornare in patria : pensavo di chiederti un modico prestito che ovviamente ti restituirò non appena sarò tornato. Devo assolutamente essere a bordo del prossimo volo. Se puoi mandarmi i soldi, via western union sarebbe ottimo poiché è il modo più veloce che ho per ricevere la somma.
Per favore, se potessi mandarmi i soldi mediante  western union sito nella località più vicina a te, sarebbe molto più conveniente per me; credo che in 20 minuti verranno spediti e ricevuti da me. Sono spiacente per ogni inconvenienza tale disguido possa crearti. Posso mandarti i dettagli su come trasferire la somma. Spero di ricevere a breve la tua risposta.

Cordiali saluti

XXXXXXX

Read Full Post »

Thanks to marcpoling

Read Full Post »

Thanks to

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Read Full Post »

Ancora gira per email questo allarme infondato:

IMPORTANTISSIMO!!

Dire a tutti i contatti della tua lista, di non accettare il contatto peteivan@hotmail..com, non è un video di Bush.
IN REALTA’ si tratta di un hacker, formatta il computer, ti cancella i contatti e ti toglie la password alla posta elettronica. ATTENZIONE, se i tuoi contatti lo accettano, pure tu lo prenderai, così invia il messaggio urgentemente a tutti.
URGENTISSIMO! PER FAVORE, INVIA QUESTO AVVISO A TUTTI I TUOI CONTATTI!!!
Nei prossimi giorni devi stare attento: Non aprire nessun messaggio con un allegato chiamato: Invito, indipendentemente da chi te lo invia.

E’ un virus che BRUCIA tutto l’hard disk del computer. Questo virus verrà da una persona conosciuta che ti aveva nei contatti.

E’ per questo che devi inviare questo messaggio ai tuoi contatti.. E’ preferibile ricevere questo messaggio 25 volte che ricevere il virus e aprirlo.
Se ricevi il messaggio chiamato: Invito, anche se è inviato da un amico, non aprirlo e spegni subito il computer.
E’ il peggior virus annunciato dalla CNN.. ‘Un nuovo virus è stato scoperto recentemente ed è stato classificato da Microsoft come il virus più distruttivo che sia MAI esistito.
Questo virus è stato scoperto ieri pomeriggio dalla Mc Afee e non c’è rimedio contro questa classe di virus.
Questo virus distrugge semplicemente il Settore Zero dell’Hard Disk, dove le informazioni vitali della sua funzione vengono conservate.
INVIA QUESTA E-MAIL A CHI CONOSCI. COPIA QUESTO TESTO E INVIALO A TUTTI I TUOI AMICI. RICORDA: SE LO INVII A LORO, BENEFICI TUTTI

Secondo Attivissimo, il blog di Paolo Attivissimo,  giornalista informatico e cacciatore di bufale, questa è l’ennesima variante del Bufalovirus.

Cita infatti:

E’ una bufala: si tratta semplicemente dell’ibridazione contro natura di alcuni vecchi appelli fasulli della categoria Bufalovirus mittensis e Bufalovirus subjectii, già documentati in questo articolo del 2006. L’allerta per Peteivan risale a novembre 2008; quello per “Invito” o “Invitation” risale a gennaio 2006 (e il virus era stato scoperto “ieri pomeriggio” anche allora).

Leggi l’articolo di Attivissimo

Leggi anche: Virus Invito: una bufala

Read Full Post »

 

Stare seduti davanti al computer troppo e in modo sbagliato  fa male… soprattutto alla schiena!

C’è chi sta seduto per ore, e chi addirittura per tutta l’intera giornata lavorativa.
Sembra una comodità, ma per la schiena non è certo l’ideale: la zona lombare subisce una pressione notevole, soprattutto se si sta con il busto inclinato in avanti o comunque non ci si appoggia allo schienale.
Insomma, se la posizione non è quella corretta, la schiena ne risente ancora di più.
Anche una volta che ci si è assicurati di mantenere la giusta postura, però, è necessario fare qualche esercizio per mobilizzare la colonna.
Si eviteranno così fastidi, dolori e rigidità.
La cosa migliore è fare attività motoria, ma c’è anche una semplice ginnastica “da scrivania”, che non richiede molto tempo e non necessita di alcuna attrezzatura particolare.
Bastano pochi minuti al giorno per sentire subito i benefici di questo minimo impegno quotidiano.

Read Full Post »

 

Sta girando per e-mail un messaggio che denuncia le autorità Danesi per lo scempio perpetrato ai danni dei delfini….
Questo appello segnala una strage di delfini “Calderones”, a quanto pare superintelligenti, che si verifica nelle isole “Feroe”, accompagnata da immagini molto cruente.

Questo è l’appello:

…è pazzesco !!!!…veramente pazzesco….

INCREDIBILE CHE POSSA ESISTERE ! che fare, se non denunciare quello che sta ‘ accadendo, diffondendo il più possibile queste immagini.

….DANIMARCA : UNA VERGOGNA
BENCHE’ QUESTO SEMBRI INCREDIBILE, OGNI ANNO, QUESTO MASSACRO BRUTALE E SANGUINARIO SI RIPRODUCE NELLE ISOLE FEROE, CHE APPARTENGONO ALLA DANIMARCA. LA DANIMARCA, UN PAESE SUPPOSTO ‘CIVILIZZATO’, MEMBRO DELL’UNIONE EUROPEA. TROPPE POCHE PERSONE AL MONDO CONOSCONO QUESTO AVVENIMENTO ORRIBILE E DEPROVEVOLE CHE SI RIPETE OGNI ANNO. QUESTO MASSACRO SANGUINARIO E’ IL FRUTTO DI GIOVANI UOMINI CHE VI PARTECIPANO PER DIMOSTRARE DI AVER RAGGIUTNO L’ETA’ ADULTA (!!). E’ ASSOLUTAMENTE INCREDIBILE CHE NON SIA FATTO NIENTE AFFINCHE ‘ QUESTA BARBARIE CESSI. UNA BARBARIE CONTRO I DELFINI CALDERONES, UN DELFINO SUPER INTELLIGENTE E SOCEVOLE CHE SI AVVICINA ALLA GENTE PER CURIOSITA’.

INVIA QUESTO MESSAGGIO A TUTTI I TUOI CONTATTI. VERGOGNA ALLA DANIMARCA !!!

E queste sono le immagini:





 

MA la verità… è leggermente più sottile.. 😯

Ecco cosa dice Attivissimo:

NOTA: Questo articolo NON afferma che l’appello descritto qui sotto è una bufala, non prende le difese degli abitanti delle isole Faroer e non vuole fare polemica con Beppe Grillo o entrare nel dibattito vegetariani contro carnivori. Vuole semplicemente presentare i fatti in modo da consentire una valutazione più obiettiva rispetto a quella fornita dal testo ingannevole dell’appello.

L’essenza dell’appello è vera, ma come capita spesso insieme ai fatti autentici c’è una pericolosa miscela di falsità.

In effetti nelle isole Faroer (non Feroe, come dice l’appello) viene effettuata una caccia ai globicefali, cetacei della famiglia dei delfinidi, nella quale gli animali vengono radunati e spinti a riva per poi essere uccisi allo scopo di ricavarne cibo e materie prime di ogni genere.

Quello che l’appello non dice è che le isole Faroer si autogovernano, pur essendo parte della Danimarca, e quindi è inutile reclamare presso il governo danese.

Un altro aspetto taciuto dall’appello è che gli abitanti prendono particolari precauzioni per ridurre le sofferenze dei cetacei (che, sia chiaro, non voglio sminuire), e che paradossalmente sono proprio queste precauzioni a rendere così forti le immagini che accompagnano l’appello: l’uccisione è infatti strettamente regolamentata (il regolamento è qui, in inglese). Sono vietati fiocine ed arpioni, e i cetacei vengono uccisi tranciando la spina dorsale. Questo produce la morte entro 30 secondi di media, in linea quindi con la macellazione bovina e suina diffusa in Europa, ma ha anche l’effetto di tranciare le principali arterie dell’animale e quindi causare la dispersione di grandissime quantità di sangue che tingono drammaticamente di rosso le acque dei fiordi.

Il numero di animali uccisi annualmente in questo modo è intorno al migliaio, e va chiarito che i globicefali non sono una specie di cetaceo a rischio d’estinzione.

L’appello dice inoltre il falso quando afferma che la strage viene effettuata per “dimostrare di aver raggiutno [sic] l’età adulta”. La caccia, infatti, è un’attivita praticata da secoli dall’intera comunità degli abitanti, che si suddividono i suoi prodotti.

Benché sia comunque uno spettacolo raccapricciante e certamente non da incoraggiare, va considerato che è numericamente insignificante in confronto alla strage di cavalli, mucche, maiali e pollame che avviene in Europa e nel mondo senza che per questo si scatenino catene di sant’Antonio come questa.
Ma, si sa, è più facile condannare quello che fanno gli altri che riflettere su quello che avviene in casa propria.
Soprattutto se in casa propria la strage avviene di nascosto, lontano dalle fotocamere, mentre gli altri la fanno alla luce del sole.

E’ comunque il caso di inoltrare quest’appello per far conoscere questa realtà? Lascio a voi valutare. Sicuramente sarebbe meglio farlo circolare accompagnato da informazioni corrette. Informazioni come questa, taciuta anch’essa dall’appello: la carne dei globicefali contiene molto mercurio, PCB (difenili policlorurati) e altre sostanze tossiche, per cui il ministro della salute delle Faroer ne sconsiglia il consumo più di una volta al mese.

Il paradosso, dunque, è che sarà proprio l’inquinamento, anziché l’attivismo ecologista non obiettivo, a contribuire alla scomparsa di quest’usanza.

Articolo di Attivissimo

Read Full Post »

Questo è un giochino futile.. ma alla fine prende la mano…
E’ un pò come tornare indietro nel tempo, a quando giocavamo con le bambole…

Solo che qui potete, oltre che arredare la vostra stanza dei sogni, anche colorarne le pareti, scegliete la carta da parati e la tappezzeria delle tende, arredate l’ambiente con gli oggetti che più vi stanno a cuore e, se il risultato non vi soddisfa, ricominciate da capo e cambiatela tutte le volte che vorrete!

Selezionate gli oggetti con il mouse e gli interventi da fare, poi con il click sinistro trascinate l’oggetto direttamente dentro la cameretta sistemandolo nel posto più adatto.
Potete anche avere un compagno di giochi a 4 zampe…. 😉
Buon divertimento, e viva la creatività!

Gioco di Flashgames.it

Read Full Post »

Older Posts »