Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘radice quadrata’

Sapete come riconoscere un numero non-quadrato?
Nel senso di numero la cui radice quadrata non è un numero intero…

Per esempio 25 è un quadrato, poiché è il risultato di 5×5, così 9 e 121…..

Se dobbiamo calcolare una radice quadrata, ma vogliamo sapere in sostanza se il risultato avrà la virgola o no, ecco alcuni consigli del matematico italiano Rafael Bombelli che scrive:

A conoscere li numeri quadrati per pratica.

“Molte volte accade nell’operare di havere a trovare il lato di un numero (= la radice quadrata), che non havendo lato, l’operante non se ne ha a servire; e assai volte accade ne i numeri grandi, poi che si è affaticato assai invano, si trova tal numero non haver lato, per non essere quadrato, e hassi gettato il tempo e l’opera; però, per fuggire questo inconveniente, ho pensato di dar certe regole che assai facilitaranno la strada a conoscere quali siano li numeri quadrati.”
Rafael Bombelli, Opera su Algebra, 1550

Ecco alcune delle regole date da Bombelli.

  • Tutti i numeri quadrati finiscono in una delle seguenti cifre: 0, 1, 4, 5, 6, 9.

  • Se un numero termina in: 2, 3, 7, 8 non può essere un quadrato.

  • Se si applica la prova del 9 ad un numero e il risultato è uno di questi: 1, 4, 7, 0, allora il numero non è un quadrato.

  • Se un quadrato termina per 5 allora ma il 5 non è preceduto da un 2 e il due non è a sua volta preceduto da una cifra pari, allora non è un quadrato.

  • Se un numero che termina in 9 oppure 1 e la penultima cifra non è un numero pari allora non è un quadrato.

  • Se un numero termina in 4 ma il 4 non è perceduto da una cifra pari, allora non è un quadrato.

  • Se un numero termina in 6 ma il 6 non è preceduto da una cifra dispari, allora non è un quadrato.

  • Se un numero termina in 0 ma gli zeri terminali sono in numero dispari, allora non è un quadrato.

Fonte: Base5

Annunci

Read Full Post »

Radice quadrata

Mi è capitato l’altroieri, mentre davo ripetizioni di matematica, di non  avere una calcolatrice sottomano per estrarre la radice quadrata da un numero.
Il mio ricordo infantile del calcolo a mano della radice quadrata è abbastanza negativo… così mi è venuto il desiderio di rispolverare quella nozione che è diventata obsoleta ai giorni nostri, ma che si è rivelata necessaria…

Calcoliamo la radice quadrata del numero 425.104

  1. Scrivo il numero separando con un puntino le cifre a 2 a 2 partendo da destra.
       _______
    √ 42.51.04 | 
                        |———
                        |
  2. Calcolo la radice quadrata approssimata per difetto del gruppo di cifre all’estrema sinistra e la scrivo a destra.
    Nel nostro caso si tratta del 42.
    6*6=36 e 7*7=49 … scelgo 6 perché il quadrato non supera 42.
    Calcolo il quadrato del numero e lo scrivo sotto al primo gruppo di cifre.
    Quindi: il quadrato di 6 è 36, lo scrivo sotto a 42
       _______
    42.51.04  | 6
        36             |———
  3. Sottraggo i due numeri ed abbasso il gruppo successivo di due cifre.
       _______
    √ 42.51.04 | 6
        36           |———
        —-          |  

          6 51

  4. Moltiplico per 2 il primo numero della soluzione e lo scrivo sotto.
    Nel nostro caso è 6, quindi 6*2=12
       _______
    √ 42.51.04 | 6
        36           |———
        —-          | 12
          6 51
  5. Cerco il numero più grande che, scritto di seguito alle cifre che ho appena scritto e moltiplicato,  permette di avere un prodotto inferiore al resto che sta a sinistra.
       _______
    √ 42.51.04 | 6
        36           |———
        —-          | 12x*x=?
           651
    Nel nostro caso 12x*x mi deve dare un numero molto vicino a 651, ma comunque uguale o inferiore.
    124*4=496
    125*5=625
    126*6=756
    Il numero x che cerco è 5
  6. Lo aggiungo alla soluzione
       _______
    √ 42.51.04 | 65
        36           |———
        —–          | 125*5=625
    651
  7. Scrivo il prodotto sotto le cifre a sinistra e sottraggo
       _______
    √ 42.51.04 | 65
        36           |———
        —–          | 125*5=625
           651
           625
           —-
               26
  8. Abbasso le cifre successive e ripeto il procedimento  
       _______
    √ 42.51.04 | 65
        36           |———
        —–          | 125*5=625
           651       | 
           625
           —-
              26 04
  9. Per calcolare il doppio della soluzione parziale possiamo anche “convertire” la moltiplicazione in somma ed otteniamo lo stesso risultato..
    Mi spiego: 65*2=130, ma anche 125+5=130 😯
       _______
    √ 42.51.04 | 65
        36            |———
        —–          | 125*5=625
           651       | ———
           625       | 130x*x=?
           —-
              2604
  10. In questo caso il numero cercato è 2
       _______
    √ 42.51.04 | 65
        36            |———
        —–          | 125*5=625
           651       | ———
           625       | 1302*2=2604
           —-
              2604
  11. La radice quadrata è calcolata!
       _______
    √ 42.51.04 | 652
        36            |———
        —–          | 125*5=625
           651       | ———
           625       | 1302*2=2604
           —-
              2604
              2604
             ——
                     0

Facciamo la prova: 652*652=425.104…. :mrgreen:

  • Sei il numero di cui stiamo calcolando la radice quadrata, non è un quadrato perfetto, continuiamo ad aggiungere gli zeri come con la divisione, ma a 2 a 2, e ripetiamo il procedimento.. 😉
  • Se abbiamo un numero con la virgola, è sufficiente proseguire con lo stesso sistema mettendo la virgola al risultato e tirando giù le 2 cifre dopo la virgola..
    Per esempio la radice quadrata del numero 734,41 si calcola così: 
      _______
    √7.34,41   |27,1  
      4             |49×9=441
      33.4        |48×8=384
      32.9        |47X7=329
           54.1   |541×1=541
           54.1   |
                0   |
  • Se abbiamo un numero con la virgola inferiore ad 1, quindi per capirci del tipo “0,qualcosa”, procediamo in questo modo:
    – Prendiamo tutte le cifre dopo la virgola in numero pari, quindi se abbiamo 0,12345 prendiamo 123450 in modo tale da avere 6 cifre.
    – Calcoliamo la radice quadrata del numero intero che abbiamo preso in considerazione
    – Il risultato lo scriviamo dopo lo 0
    Esempio:
    Calcoliamo la radice di 0,065536:
    – Considero le cifre 065536 (sono già 6)
    – Calcolo la radice di 65536 con il solito sistema (6.55.36)
    – Ottengo 256
    – Scrivo come risultato 0,256
    Calcoliamo la radice di 0,65536:
    – Considero le cifre 655360 (aggiungo lo zero per averne 6, cioè pari)
    – Calcolo la radice di 655360 con il solito sistema (65.53.60)
    – Ottengo 809
    – Scrivo come risultato 0,809
    Se parto da N cifre dopo la virgola, avrò un risultato con N/2 cifre dopo la virgola.
    Nei due casi precedenti sono partita da 6 cifre dopo la virgola ed ho ottenuto un risultato con 3 cifre dopo la virgola.

Read Full Post »