Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Mare’

Il Decalogo della spiaggia

 

Il SIB (Sindacato Italiano Balneari) ha redatto 10 suggerimenti, frutto dell’esperienza, per godersi (e far godere) la vacanza in modo civile e sereno, seguendo un codice di comportamento non scritto, ma dettato dal buon senso, per potersi rilassare e per garantire la propria e l’altrui incolumità.

Potete segnalare per e-mail (sib@fipe.it ) ed sms (n. 380.7579024) problemi e suggerimenti.

  1. Depositate in cabina o negli spogliatoi i vostri oggetti personali e gli indumenti; non ammucchiateli sulla spiaggia, nè appendeteli agli ombrelloni.
  2. Cercate di non ingombrare i corridoi ed i passaggi al mare. Si ricorda che i cinque o tre metri nei pressi della battigia sono destinati esclusivamente al passaggio.
    Su questo tratto di spiaggia non si può né‚ sostare né‚ lasciare indumenti.
  3. Collaborate con gli imprenditori balneari e seguite attentamente i loro suggerimenti.
    In caso di forte vento la bandiera gialla che sventola sul pennone significa che occorre chiudere l’ombrellone.
    Fatelo senza tentennamenti: ne va della vostra e dell’altrui incolumità.
  4. Depositate carte e rifiuti negli appositi cestini e gettate le cicche nei portacenere, non nella sabbia. Laddove è attivata la raccolta differenziata collaborate al suo buon risultato.
  5. È buona norma usare gli apparecchi radio solo con le cuffie o a volume basso, avere la suoneria del telefonino al minimo e conversare a bassa voce.
  6. Rispettate gli orari di apertura e chiusura dello stabilimento balneare.
  7. Non portate via sabbia o conchiglie come souvenir, con il tempo l’ecosistema marino potrebbe venire irrimediabilmente compromesso.
  8. Non fate il bagno prima che siano trascorse almeno tre ore dall’ultimo pasto.
    Comunque, e in modo particolare i bambini, fatelo nei pressi della postazione di salvataggio.
  9. Non affrontate i pericoli del mare quando sul pennone è issata la bandiera rossa, non oltrepassate le boe di segnalazione, ove presenti, del limite di balneazione.
    L’imprudenza può mettere a rischio la vostra vita e quella dei soccorritori.
  10. Giocate a palla o praticate altri giochi esclusivamente negli spazi allestiti appositamente.
Annunci

Read Full Post »

 

Senza troppa fatica e soprattutto senza che i vicini di ombrellone se ne accorgano possiamo fare due esercizi per tonificare quei muscoli che ci renderanno più belle/i.
Sdraiati sul lettino, anche leggendo un libro, fate più volte tante ripetizioni di questi due esercizi, rilassandovi ogni tanto…
Con poco sforzo i risultati non tarderanno a comparire!

1. Per un bel “fondoschiena”:
A pancia in sù, in piedi, sedute, camminando.. insomma come volete voi, contraete un gluteo per volta.
All’inizio sembrerà difficile, soprattutto se siete sdraiate, ma non temete: si impara presto.
Se ascoltate la musica, provate a farli a tempo.. saranno ancora più efficaci!  😉

2. Per appiattire il ventre
Questo esercizio va fatto sdraiate a pancia in sù, leggermente inclinate.
Potete piegare il lettino oppure, sdraiate per terra, appoggiando la schiena sui gomiti, e le gambe distese.
Con i muscoli dell’addome, cercate di portare a voi una gamba per volta; in pratica la gamba dovrà muoversi orizzontalmente al terreno verso il tronco.
E’ abbastanza difficile la prima volta, soprattutto se non siete abituate ad usare questi muscoli, ma quando avrete preso dimestichezza con l’esercizio, potrete provare a farlo anche in piedi.

Non esagerate con le contrazioni, fatene poche e spesso, rilasciando i muscoli totalmente dopo ogni contrazione.
Vedrete, vedrete…. 😀
Poi se deciderete di iniziare a ballare la Danza del Ventre vi troverete avvantaggiate! 😉

Read Full Post »