Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Lost fine’

  • La Chiesa
    La chiesa in cui tutti i personaggi si riuniscono alla fine è la stessa chiesa dove Eloise Hawking riunì gli Oceanic 6 e che contiene il Lamp Post nel sotterraneo.
  • L’etichetta di Guam
    Sulla bara di Christian Shephard, uno degli adesivi del paese attraverso il quale è passato è relativo all’aeroporto internazionale di Guam. Questa era la destinazione del volo Ajira 316.
  • “Peggio di Yoda”
    Hurley cita Star Wars riferendosi alle risposte vaghe che Jacob aveva dato a Jack. Hurley, durante la serie, ha fatto spesso riferimenti a Star Wars
  • Titoli di apertura
    Per il finale della serie, i titoli di testa elencano molti attori “protagonisti”, che sono tecnicamente guest star, come Francois Chau (Pierre Chang), Fionnula Flanagan (Mrs. Hawking), Sam Anderson (Bernard), L. Scott Caldwell (Rose ), John Terry (Christian) e Sonya Walger (Penny). Nell’elenco compaiono anche gli attori che erano “protagonisti” abituali di serie nelle stagioni passate, ma non in questa stagione, come Dominic Monaghan (Charlie), Ian Somerhalder (Boone), Maggie Grace (Shannon), Jeremy Davies (Faraday), Rebecca Mader (Charlotte), Elizabeth Mitchell (Juliet) e Cynthia Watros (Libby).
  • Flightline Motel
    Charlie alloggia al Flightline Motel. Questo è lo stesso motel dove Locke trovò suo padre, Anthony Cooper, nell’episodio “Lockdown.” E’ anche il luogo dove Kate aveva soggiornato in “Born to Run”.
  • “Nulla è irreversibile”
    Kate lo dice a Jack per assicurargli che non ha distrutto tutto nella sua vita. E’ la stessa cosa che Jack dice a Locke nella realtà alternativa circa la sua condizione spinale.
  • Rose, Bernard and Vincent
    Dopo l’esplosione, alla fine della stagione 5, anche Rose, Bernard e Vincent fanno un balzo indietro nel tempo al 2007, come rivela il fatto che stanno ancora vivendo esattamente come lo erano già nel 1977.
  • “Move On”
    Rose lo dice a Desmond invitandolo ad andarsene dopo aver mangiato. L’idea di “passare” è il tema centrale della fine di Lost, come l’indicazione che Christian dà a Jack in chiesa
  • Enos
    James usa questo soprannome per Miles nella realtà alternativa. Sawyer ha usato questo soprannome per lui anche nella timeline originale quando facevano parte del Progetto DHARMA.
  • Juliet Carlson
    Juliet compare con il nome di Juliet Carlson, il suo cognome da nubile, indicando che non ha mai sposato Edmund Burke. Stranamente, aveva continuato ad usare il nome di Burke nella linea temporale originale anche dopo la sua morte, mentre ora non si fa chiamare Juliet Shephard, nonostante sia sposata con Jack.
  • I Capelli grigi di Richard Alpert
    Miles trova un capello grigio sulla testa di Richard, questo ci indica che non è più vincolato dalla tocco di Jacob, che gli impediva di invecchiare.
  • Il Comandante del Sottomarino
    Il corpo morto che Miles ed Alpert trovano galleggiante nell’acqua prima di trovare Lapidus è del Comandante del Sottomarino già visto in episodi precedenti.
  • A Long Con (Il Lupo)
    Sawyer si riferisce al piano di Jacob di riportare Desmond sull’isola per essere usato come arma come un lupo, riferendosi al suo passato come un artista della truffa, nonché il titolo dell’episodio specifico “Il lupo”.
  • Desmond sull’Oceanic 815
    Desmond confessa a Jack di conoscere la realtà alternativa. Mentre gli altri personaggi del altverse riacquistano la memoria della linea temporale originale, questo è l’unico caso in cui qualcuno nella timeline originale vede scorci di quella alternativa. Probabilmente il tempo trascorso da Desmond nell’elettromagnetismo gli ha aperto una finestra sulla vita dopo la morte.
  • “What Happened, Happened”
    Anche in questa puntata Jack ripete spesso questa frase come è più volte menzionata nell’arco della stagione finale, in riferimento alla importanza degli eventi nella timeline originale e al fatto che non possono essere modificati, il che in realtà è vero..
  • Tavolo 23
    Desmond, Kate, Claire e David sono seduti al tavolo 23, uno dei numeri, per vedere il concerto di Daniel e i Drive Shaft.
  • Il Tappo
    Nella grotta con la luce, Desmond estrae una roccia gigante che assomiglia a un tappo di sughero. Questo potrebbe essere un ovvio riferimento alla metafora di Jacob che stava proteggendo l’isola, del tappo della bottiglia di vino.
  • La ferita sul collo di Jack
    Nella realtà alternativa Jack ha una ferita sul collo che corrisponde a quella infertale da Flocke con il coltello, nella timeline originale
  • “Ho risparmiato un proiettile”
    Lo dice Kate dopo aver sparato a Flocke, riferendosi ad un momento precedente nella puntata, quando lui gli aveva fatto notare che avrebbe fatto meglio a risparmiare i proiettili
  • “Trovami un filo e posso contare fino a cinque”
    Anche questa è un’autocitazione: Jack lo dice a Kate dopo essere stato pugnalato da Flocke. Nella scena analoga del “Pilot”, dove Kate gli ricucì la ferita, Jack le confessò il suo segreto per evitare la paura che consisteva di contare fino a cinque. Questo segreto è emerso nuovamente anche in un’altra puntata di tutta la serie.
  • Doc
    Quando James incontra Jack nella realtà alternativa, lo chiama “Doc”, questo era il nickname preferito di Jack datogli da Sawyer sull’isola.
  • Barretta Apollo
    Al distributore automatico dell’ospedale, James sceglie una Barretta Apollo, vista più volte in Lost.
  • G23
    Il codice relativo alla barretta Apollo nel distrbutore automatico è G23, uno dei numeri.
  • Hurley beve l’acqua
    Per passare il testimone di Protettore dell’Isola, Jack esegue lo stesso rituale che Jacob aveva fatto con lui, facendogli bere dell’acqua e dicendogli “Ora sei come me”.
  • “See You in Another Life, Brother”
    Frase ormai storica pronunciata da Desmond, più volte nel corso dell’intera serie. Qui Jack la dice a Desmond in fondo alla grotta, come riflettendo in uno specchio la scena del loro primo incontro dove fu appunto Desmond a pronunciare questa frase a Jack. Questo ha un doppio significato, visto che i due si incontrano nuovamente nella vita ultraterrena della realtà alternativa
  • I 6 dell’ Ajira
    Quando tornarono i sopravvissuti del volo 815, furono noti come gli Oceanic 6. Come riflesso in uno specchio, l’Ajira 316 decolla con sei persone a bordo.
  • Tutte le religioni
    La chiesa, dove i Losties si riuniscono alla fine è palesemente di tutte le religioni. Infatti, quando Jack entra nella sala che contiene la bara ci sono manufatti relativi a molte religioni diverse e la vetrata ha i simboli caratteristici dell’Islamismo (stella e luna), Ebraismo (stella di David), Induismo e Jainismo (ohm), Cristianesimo (croce), Buddhismo (ruota karmica) e Taosimo (yin/yang).
  • Coppie del finale
    Nella scena finale in chiesa, quando tutti sono pronti a passare oltre la vita ultraterrena, tutti i personaggi sono pressoché romanticamente accoppiati, tranne Boone e Locke, che avevano comunque un rapporto studente-insegnante. Le altre coppie del finale pronte a passare sono le seguenti: Sayid e Shannon, Charlie e Claire, Sawyer e Juliet, Rose e Bernard, Jack e Kate, Hurley e Libby, Desmond e Penny e Jin e Sun.
  • Nel bambù con Vincent
    La scena finale della serie ritrae Jack sdraiato sull’isola in mezzo al bambù, stesso luogo e set-up come la prima scena della serie.
  • Jack e Vincent
    La scena finale mostra Vincent che si avvicina a Jack. Vincent aveva raggiunto Jack anche nella scena di apertura della serie
  • L’occhio
    La serie si conclude con il primo piano sull’occhio di Jack che si chiude.La serie inizia con primo piano sull’occhio di Jack che si apre. Questo a significare la chiusura di un ciclo.. o di un cerchio.

[continua…]

Annunci

Read Full Post »