Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 23 ottobre 2009

 

Da sempre a tratti ho avuto problemi di respirazione, soprattutto nei cambi di stagione..
In particolare, finché posso, cerco di respirare con il naso e non con la bocca, altrimenti mi si secca la gola, prendo ancora più germi e così via…
Quindi per riuscire a dormire, quando avevo problemi di respirazione, utilizzavo le gocce di cortisone.. quelle marroni, che tra l’altro mi macchiavano il cuscino. 😯

Poi ho trovato un sistema alternativo, che non prevede medicine così forti.. anzi!

E’ un sistema che ho scoperto, quando mi sono trovata fuori casa sprovvista di medicine per l’occasione, e impossibilitata all’acquisto per varie ragioni.
Da brava italiana, messa alle strette, mi sono ingegnata e ho trovato l’alternativa.

Questo metodo è un pò lungo, ma efficace e vi permette di respirare e dormire, senza far uso di farmaci che alla lunga vi possono danneggiare.. Dovete solo avere un pò di pazienza…

  1. Innanzitutto uso spesso le gocce di soluzione fisiologica (già preparata per gli occhi😉 ), per umettare il naso. (questo l’ho rubato ad un rimedio consigliato da un pediatra per i bimbi piccoli)
  2. Poi metto un pò di balsamo tigre sull’esterno delle narici (va bene anche il vix vaporup, o estratto di menta/mentolo..).
  3. Inizio a respirare in un modo particolare imparato con i primi insegnanti di tecnica vocale che ho seguito anni fa.

Ovviamente, se il naso chiuso è dovuto all’influenza, associo le portentose Engystol ed R6 😉

Metodo di respirazione

  • Mettetevi distesi sul letto, senza cuscino e a pancia in sù.
  • Immaginate di respirare avendo le narici tra le sopracciglia, e fate il respiro prendendo l’aria perpendicolarmente al pavimento… come se aveste una fessura piatta, un pò più larga di quella del salvadanaio, messa come se unisse le sopracciglia.

All’inizio è difficilissimo, ma quando, rilassandovi al massimo, riuscite a trovare la strada, è fatta!!!! 
Quando avrete imparato come si fa potrete utilizzare questa respirazione anche in piedi.
E’ utilissima per non appesantire la gola, soprattutto sforzando la voce.. se riuscite a “parlare” utilizzando quel percorso, non sforzerete la gola e starete meglio.. ma questo metodo è un pò difficile.. quindi non scoraggiatevi se non ci riuscite..

In bocca al lupo! 😉

Read Full Post »