Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 6 aprile 2009

 

Siamo, certamente, rimasti tutti scossi da quanto è accaduto stanotte in Abruzzo…

Un violento terremoto, di magnitudo 5,8 Richter, ha colpito nel cuore della notte, alle 3.32 l’Abruzzo, con epicentro L’Aquila.
Molti i crolli e diverse le vittime ed i dispersi.
La Protezione Civile raccomanda di non mettersi in viaggio nella zona del sisma.

L’Aquila – Centinaia di persone in strada, accampata nelle piazze, nei parcheggi dei supermercati, anche nei campi sportivi.
E, purtroppo, anche morti in strada, cadaveri estratti dalle macerie dei palazzi crollati e adagiati in terra coperti da un lenzuolo.
Per le strade vagano decine di giovani, vecchi e donne, molti con delle coperte sulle spalle, altri ancora in pigiama; i volti tirati, lo sguardo ancora impaurito dopo la scossa, violentissima, di questa notte.
E a rendere ancora più difficile le situazione delle migliaia di sfollati, le continue scosse di assestamento: l’ultima neanche mezz’ora fa che ha fatto crollare diversi cornicioni e tegole.
Dalla notte scavano con le mani cittadini e soccorritori e con il passare delle ore stanno convergendo sull’Aquila centinaia di colonne di soccorso.
Per le strade, intanto, i cittadini si spostano con valigie e i pochi bagagli che sono riusciti a prendere camminando al centro della strada per evitare eventuali crolli e in provincia, dicono testimoni, ci sono intere frazioni che sarebbero crollate.
fonte: www.ansa.it

 Oltre alle notizie totalmente negative fornite dai mass-media, sono rimasta colpita dal cuore e dalla generosità delle persone che hanno chiamato in radio per offrire come aiuto un tetto, un pasto caldo e affetto.
Allora ho pensato di utilizzare questo blog anche come veicolo per far comunicare le persone che chiedono aiuto con quelle generose che lo offrono.
Tanti hanno telefonato alla redazione del Ruggito del Coniglio per offrire ospitalità a chi ne ha bisogno.
Hanno anche attivato una segreteria telefonica per questo scopo: 06.3215574

Questo è l’epicentro:

 

La priorità assoluta in queste ore è DONARE IL SANGUE

Contatti e numeri utili:

  • Le associazioni di volontariato o i singoli volontari interessati a mettersi a disposizione per l’emergenza terremoto possono contattare il:
    Centro operativo della Protezione Civile presso la Prefettura di Pescara: tel. 085 2057631
  • Per avere informazioni su parenti o per dare una mano (c’è bisogno di infermieri e di sangue), contattate la:
    Protezione civile: 803555
  • Per Donare il sangue: Dipartimento di Medicina Trasfusionale PO “Spirito Santo”  Via Fonte Romana, 8 – Pescara, tel: 085/4252687
  • Elenco Ambulatori nel Lazio dove donare il sangue

Guarda il video dell’Ansa

© Copyright immagini: ANSA

Read Full Post »