Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 7 agosto 2008

 

E’ chiaro che il primo sintomo è l’assenza delle mestruazioni… ma di questi tempi, con la maggioranza di donne che soffrono di problemi alla tiroide e quindi di scompensi ormonali, tra i quali quello del ciclo irregolare… come si fa a sapere se si è rimaste incinta? 😕

Ecco un decalogo dettato dall’esperienza di molte mamme…

  1. Seno dolorante: la sensazione è la stessa di quando si ha il ciclo.
    Durezza e un certo fastidio nel toccarlo.
    Dicono che questo é dovuto all’aumento di ormoni ma che si dovrebbe normalizzare nel corso della gravidanza.

  2. Stanchezza fisica: improvvisamente sembra di essere senza forze, si vorrebbe poltrire di più alla mattina e pensi che hai tirato troppo la corda o che ti è passato sopra un tir!

  3. Perdite vaginali: anche quando si potrebbero addurre ad un periodo particolarmente stressante sul lavoro o al cambio di stagione!

  4. Nausea: ad un certo punto si prova un rigetto verso i cibi di cui normalmente non se ne può fare a meno.
    Soprattutto la mattina, non si riescono né a vedere, né sentirne l’odore.

  5. Sensibilità agli odori: risulta tutto molto accentuato e quelli che normalmente sono odori piacevoli e stuzzicanti possono portare addirittura allo svenimento!

  6. Gonfiore: non si riesce più ad entrare nei propri vestiti e ci sente gonfie come quando si è nella fase premestruale…

  7. Pipì: è la cosa più fastidiosa! Correre in bagno da un momento all’altro!
    Purtroppo questo sintomo aumenta e peggiora con la gravidanza ed è quello più antipatico!

  8. Assenza mestruazioni: questo è quello inequivocabile… se naturalmente si è ultra regolare! Beh, certo se non lo si é ma si hanno almeno tre dei sintomi sopraccitati conviene porsi a questo punto delle domande!

  9. Aumento temperatura corporea: se rimane alta per qualche giorno è un indice molto probabile che si è incinta!

  10. Test di gravidanza: a questo punto non si deve fare altro che correre in farmacia a comprare il test che individua l’ormone HCG nell’urine che indica che si è in stato interessante!
    Si può fare già dal primo giorno di ritardo e la sua percentuale di attendibilità è del 90%: se risulta positivo si procede con gli altri esami prescritti dal ginecologo.

Fonte

Annunci

Read Full Post »