Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 13 marzo 2008

Fawza Falih 

Una donna saudita, Fawza Falih, condannata a morte due anni fa per “stregoneria”, rischia di essere decapitata.

La sentenza potrebbe essere eseguita da un momento all’altro e la Human Rights Watch, importante organizzazione internazionale per la tutela dei diritti umani, con sede a New York, si è appellata a re Abdullah affinché sospenda l’esecuzione del verdetto definito «assurdo e privo di fondamenti giuridici».

All’inizio la vicenda ha avuto una scarsissima visibilità, non solo qui da noi, ma un po’ in tutto il mondo, nonostante un servizio della CNN, finché un nutrito gruppo di donne si è attivato per cercare di salvare questa donna da una condanna a morte sinceramente ridicola, dettata da superstizione, stupidità e crudeltà.
In pochissimo tempo il numero delle firme è cresciuto in modo esponenziale, eppure ancora non basta a convincere il re saudita a fermare l’esecuzione (lui è l’unico che può farlo).
Io personalmente sono fermamente contraria alla pena di morte, a prescindere dal capo d’accusa…

Speriamo di poter fare qualcosa…
Firma anche tu

Queste sono le petizioni raccolte fin’ora…. siamo a più di 10.900

La donna, arrestata nel 2005 dalla polizia religiosa, è analfabeta ed è accusata di essere responsabile dell’improvvisa impotenza di un uomo che l’ha poi tacciata di stregoneria.
Fawza Falih ha sostenuto di essere stata picchiata durante gli interrogatori e costretta a firmare con impronte digitali confessioni e documenti che, non sapendo leggere, non poteva capire.
In Arabia Saudita non c’è un codice penale scritto e la stregoneria non è definita un crimine.
La corte l’ha condannata alla pena capitale sulla base discrezionale : “per proteggere i principi, l’anima, e l’identità della Nazione”.

Per favore aiutate a far circolare il più largamente possibile questa richiesta di supporto, il tempo è essenziale!  

Spero davvero che vogliate contribuire e firmare questa petizione

Oggetto:
URGENTE-FERMATE L’ESECUZIONE DELLA DONNA SAUDITA PER “STREGONERIA”

A Sua Altezza Reale
Re Abdullah bin Abd al-‘Aziz Al Saud
21 febbraio 2008
HRH King Abdullah bin Abd al-‘Aziz Al Saud
Royal Court
Riyadh 11111
Saudi Arabia

Vostra Altezza Reale,
Al-hamdu lillahi rabbi-il ‘alamin
Ogni lode è dovuta a Dio soltanto, Colui che regge tutti i mondi.
Siamo cittadini di molte nazioni che fanno appello a Voi per conto di Fawza Falih Mumammad Ali, condannata a morte per decapitazione per i presunti reati di ‘stregoneria, ricorso a spiriti maligni, e massacro di animali’.
La condanna di Fawza Falih per stregoneria è una parodia di giustizia.
Vostra Altezza, facciamo appello alla vostra devozione ad Allah come il più grande giudice di tutti.
Nel settimo capitolo del Corano è Dio che ci dice “La mia misericordia racchiude tutto”, una misericordia che concede pace profonda e amore infinito.
Non è il principio della divina compassione che guida il cuore dell’Islam?
Sicuramente è la saggezza di Dio, che come tanti versetti del Corano insegnano perdona molto e dispensa la grazia, che deve ispirare misericordia per Fawza Falih, e siete Voi che incarnate quella compassione in questo regno in cui anche il più piccolo essere umano ha maggiormente bisogno della Vostra protezione.
In nome di Dio, vi preghiamo, fermate immediatamente l’esecuzione di Fawza Falih e liberatela dalla prigione di Quraiyat.

Grazie.

Firma la petizione

Leggi l’articolo su:

Annunci

Read Full Post »