Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 7 marzo 2008

Lavatrice

Già da diverso tempo avevo notato che l’ammorbidente aveva intasato il cestello della mia lavatrice.. 

Visto che la mia è a caricamento dall’alto ed il cestello è piuttosto complicato da pulire, ho cercato una soluzione al mio problema…

Innanzitutto ho scoperto che l’ammorbidente tradizionale è spesso causa di irritazioni, e per questo motivo i dermatologi lo sconsigliano..

Al posto dell’ammorbidente possiamo usare l’aceto!

L’aceto è efficace sia come ammorbidente, che come anticalcare e sorprendentemente il bucato non odora d’aceto, ma di detersivo! 😯
Considerate ovviamente anche il risparmio 😉

L’aceto sgrassa ed igienizza i capi sporchi e li ammorbidisce… e per di più ravviva e conserva più a lungo i colori del bucato e non fa infeltrire la lana…
Naturalmente non bisogna eccedere nella quantità: sono sufficienti 2 tazzine da caffè di aceto bianco.
Io lo metto direttamente nel cestello al posto dell’ammorbidente.
Dopo averlo usato la prima volta, ho notato anche una notevole pulizia della lavatrice stessa… sembrava nuova! 😯
Ah! Adesso il mio cestello è pulitissimo! :mrgreen:
Ora alterno qualche bucato con ammorbidente+anticalcare e altri con aceto e basta.. 😉

In alternativa potete usare una soluzione di acido citrico al 10%, cioè 100 ml di acqua e 10 g di acido citrico.

L’unica accortezza che dovete avere è quella di provarlo in un angolino di tessuto nel caso di capi molto delicati per vedere la resistenza dei colori.. 

Read Full Post »