Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 15 dicembre 2007

Pigotta 

Ecco un’idea alternativa per fare i regali di Natale e contribuire a salvare la vita dei bambini della Guinea Bissau.

Pigotta, in dialetto lombardo, è la tradizionale bambola di pezza fatta a mano, con cui hanno giocato molte generazioni di bambini.

Con un’offerta minima di 20,00 euro, infatti, è possibile adottare una Pigotta realizzata dai volontari dell’UNICEF e permettere così di ridurre il pericolo di mortalità nei primi cinque anni di vita di un bambino della Guinea Bissau.
Il kit salvavita dell’UNICEF è composto da vaccini, dosi di vitamina A, kit ostetrico per un parto sicuro, antibiotici e una zanzariera.

L’iniziativa nasce nel 1988 e da allora ha avuto un crescente successo: soltanto negli ultimi 9 anni sono stati raccolti circa 14 milioni di euro, che hanno permesso all’UNICEF di salvare oltre 700.000 bambini.

Numerosi sono i testimonial che hanno voluto sostenere questa iniziativa nel corso degli anni facendosi portavoce per l’UNICEF.

Ilary Blasi

Puoi adottare la Pigotta in uno dei numerosissimi banchetti che i volontari dell’UNICEF organizzano nelle piazze di tutta Italia (nel periodo delle festività natalizie) oppure recandoti a un Punto di Incontro UNICEF o presso la sede del Comitato UNICEF della tua città.

Qui le piazze e le date dove è possibile adottare una Pigotta 2007.

E’ anche possibile adottare la Pigotta on line.
Visita il sito per l’e-commerce dell’UNICEF Italia (www.prodottiunicef.it), dove puoi ordinare la Pigotta insieme a tutti gli altri regali, biglietti augurali e gli altri prodotti UNICEF.

Puoi anche costruire una pigotta tutta tua!
Scarica il cartamodello in pdf.

Pigotta dell'Unicef

Annunci

Read Full Post »